Giacomo Pellegrini

Giacomo Pellegrini

Giacomo è un regista e sceneggiatore nato a Lucca, Toscana. Dopo il diploma al Liceo Artistico inizia a lavorare per "La Sterpaia" agenzia di comunicazione di Oliviero Toscani. Successivamente si trasferisce a Roma dove studia regia e sceneggiatura alla N.U.C.T. di Cinecittà, e realizza i primi lavori su commitenza, oltre che progetti personali quali cortometraggi di finzione e documentaristici. Nel 2010 si trasferisce in Brasile dove dirige documentari, fashion films, video musicali, web adv e branded content, ma continuando a lavorare anche in Italia come assistente e secondo aiuto alla regia per note case di produzione cinematografiche, come Cattleya, Medusa e Lotus Production. In questo periodo di alternanza tra Europa e Sud America realizza in entrambi i continenti una serie di esposizioni fotografiche e di videoart. Nel 2012 per il Ministero dell'ambiente Italiano e Archea, cura la regia di 5 documentari sulle Favelas di Rio de Janeiro Chapeau Mangueira e Babilonia, proiettati durante il Rio+20 nel padiglione Italiano. Nel 2015 co-dirige e cura la fotografia del documentario Ballan, prodotto da Bike7production e distribuito su Sky Italia e Sky Uk, attualmente disponibile su Chili. Nello stesso anno inizia una collaborazione con la produzione ODU movies svolgendo il ruolo di regista interno e di aiuto regista per co-produzioni internazionali di film e serie TV. Dal 2018 vive a Milano, ed è rappresentato come sceneggiatore dall'agenzia RigotzStories. Giacomo mostra uno stile registico e di scrittura molto personale, con una ricerca dell’espressione collettiva e singolare del mondo contemporaneo, utilizzando un linguaggio visivo che si muove tra atmosfere astratte e surreali fino al realismo più crudo.