Nico Malaspina

Nico Malaspina

Nato a Milano, calasse 89, frequenta l'Accademia NUCT presso gli studi di Cinecittà, sezione “Regia”.
Tornato a Milano, dirige il format TV "Il Posto delle Fragole" in onda su Sky Arte, prodotto da Maremosso, casa di produzione di Luca Lucini.
Da qui inizia una collaborazione costante con Maremosso, diventando regista di riferimento. La sua passione per la musica e per l'arte, gli permette di continuare a lavorare a stretto contatto con questi due mondi: dirige diversi format per Classica HD, la stagione "Live @ Quiet Please" per Sky Arte, il documentario "Il Napoleone" di Brera e la seconda unità de “Ultimo Tempio", docufilm sul Teatro Scala di Milano diretto da Luca Lucini con la fotografia di Luca Bigazzi. Tra il 2015 e il 2016 dirige il film "Leonardo da Vinci - il genio di Milano" prodotto da Rai Com e Skira editore, distribuito da Nexo Digital. Parallelamente a questo percorso, entra a contatto con il mondo della pubblicità, iniziando a dirigere spot pubblicitari.
Sky, Ichnusa, Conbipel, Granarolo, Philips, e Radio Deejay, Samsung sono tra i clienti dei suoi ultimi film pubblicitari. 
Nel 2017 dirige e coproduce il corto “35Hz”, episodio della serie “I mostri 2.0” scritta e prodotta da Luca Jankovic con Box Vision. Nello stesso anno cura la regia assieme a Luca Lucini per “Io, te e David”, cortometraggio di presentazione del David di Donatello 2017 con Valerio Mastandrea, Luca Argentero e Alessandro Cattelan. Nel 2018 Produce e dirige il cortometraggio “Kintsugi” in collaborazione con Sony. Nel 2016 ha fondato Grizzly Collective: un gruppo di lavoro che realizza e sviluppa progetti affiancando le case di produzione.
Il collettivo realizza anche produzioni proprie, avendo tutte le figure necessarie per lo sviluppo: dalla fase creativa e di pre-produzione, sino alla finalizzazione.