Marcello Lucini

Marcello Lucini

Sono nato il 6 marzo 1972, mi è sempre piaciuto scrivere ma soprattutto immaginare , sin da piccolo, in quinta elementare ho scritto un tema su cui la maestra scrisse questo giudizio: “Che ci sia la stoffa del poeta”?, onestamente non ho ancora una risposta da darle. Dopo il diploma scientifico mi sono iscritto all’Università più per curiosità che per convinzione. Ho superato tutti gli esami di lingue e ad indirizzo sociologico ma poi ho preferito il fascino del lavoro a quello dello studio. Nel 1993 , più per caso che per scelta, ho avuto l’occasione di lavorare come runner in un set di una campagna pubblicitaria, tra me e la produzione cinematografica c’è stato amore a prima vista e la mia vita è cambiata. Presto sono diventato assistente di produzione free-lance per diverse case di produzione, New ways, Filmmaster, Filmmaster clip, Synopsis, Groucho ed altre. Dal 1998 ho cominciato fare il direttore di produzione, di spot, istituzionali ma soprattutto di videoclip Musicali, e proprio lavorando sui videoclip in un ruolo di responsabilità ho cominciato a conoscere realmente il mondo delle produzioni. In due anni, tra il 1999 e il 2001 ho diretto la produzione di circa 50 videoclip musicali di artisti di vario livello e spessore, da Bocelli a Ligabue, da Irene grandi a Vasco Rossi, Litfiba, Alice, Mietta ed altri, ma anche videoclip di artisti emergenti con budget ai confini della realtà. Proprio questo rapporto diretto con i registi, l’esigenza di creare una sinergia tra le necessità produttive e quelle artistiche, mi ha dato la possibilità di conoscere, collaborare e condividere con entusiasmo progetti con moltissimi registi e i loro diversi stili e linguaggi visivi. Quando si collabora in modo continuativo con una casa di produzione è facile poter cogliere le occasioni, soprattutto se c’è la fiducia da parte del produttore, e così è stato per me all’interno della New Ways. Ho cominciato il cammino nel ruolo della Regia girando alcune campagne sociali, come Vidas e Telefono Azzurro, il buon risultato di questo primo approccio è stato il seme di cui sto ancora raccogliendo i frutti. In questo nuovo ruolo è infatti cresciuto nel tempo, sia con le case di produzione che con le agenzie , un nuovo rapporto di collaborazione e fiducia che, in ormai più di dieci anni di esperienza, mi ha dato la possibilità di girare le diverse campagne pubblicitarie, italiane e internazionali, visibili nel sito. Marcello Lucini