Francesco Cannito

Francesco Cannito

Formatosi in ambito pubblicitario come creativo e successivamente come producer, dal 2002 si dedica alla regia, specializzandosi nell’advertising per bambini. Per esorcizzare i suoi incubi di regista di toys advertising, nel 2005 scrive, produce e dirige "Neon", un corto cupo e surreale, premiato a Venezia Circuito off come miglior cortometraggio italiano. Parallelamente all’attività di regista publicitario, dal 2008 produce e realizza documentari di creazione per il mercato televisivo internazionale. I suoi lavori, distibuiti da Journeyman Pictures, sono andati in onda in tutto il mondo, ottenendo numerosi riconoscimenti. In particolare: “Inshallah Beijing!” (2008, Palestina/Cina, 54 minuti), sull’avventura olimpica della squadra palestinese a Pechino, è stato premiato come Miglior Documentario ad “Al Jazeera International Film Festival 2008” e ha vinto il Premio Giornalistico “Enzo Baldoni” nel 2009. “Shooting Muhammad” (2009, Israele/Palestina, 52 minuti), sul tema dei rifugiati palestinesi e dei coloni israeliani, è stato premiato ad “Al Jazeera International Film Festival 2009”, al Genova film Festival 2009, ed è stato uno dei tre finalisti del Premio Giornalistico Ilaria Alpi 2009. “Vivamazonia” (2010, Brasile, 54 minuti), sulla lotta di una piccola scuola rurale contro lo sfruttamento delle risorse della foresta amazzonica, è stato premiato come Miglior Documentario Internazionale al FICMA di Barcellona 2010. “Il Rifugio” (2012-2013, Italia, 54 minuti), sull’odissea di 116 profughi provenienti dalla Libia e approdati sulle montagne lombarde, ha vinto il Premio Giornalistico Ilaria Alpi 2013.

Filter Videos:

All Commercials Films